Lidl Svizzera incrementa il volume di esportazioni

Mercati di sbocco per prodotti svizzeri di qualità

13.02.2020 08:00:00 | Weinfelden
Esportazioni di generi alimentari Lidl Svizzera 2019

Esportazioni di generi alimentari Lidl Svizzera 2019

Lidl offre da anni dei mercati di sbocco internazionali ai produttori svizzeri di generi alimentari ed esporta prodotti svizzeri di qualità in numerosi paesi. Particolarmente amato all’estero è il formaggio svizzero, il cui volume di esportazioni è aumentato ulteriormente anche nell'anno scorso.

Lidl Svizzera crea mercati di sbocco per i produttori svizzeri di generi alimentari in tutta Europa e addirittura oltremare, perché dal 2017 Lidl è presente anche negli Stati Uniti. L’azienda gestisce oltre 10.800 filiali distribuite in 29 paesi. Lidl sfrutta questa solida rete di distribuzione per vendere prodotti svizzeri di qualità in tutta Europa e negli Stati Uniti. Di questo impegno in materia di esportazioni approfittano già 17 fornitori svizzeri.

Nel 2019, Lidl Svizzera ha esportato circa 3350 tonnellate di generi alimentari e, così facendo, ha potuto incrementare il suo volume di esportazioni di 700 tonnellate rispetto all'anno precedente. Lidl Svizzera è riuscita così a battere il proprio record di esportazioni. Con 2348 tonnellate, il formaggio costituisce la quota maggiore dei prodotti alimentari esportati. Ma all’estero vengono esportati anche rösti, carne secca e prodotti dolciari. I prodotti svizzeri raggiungono 24 paesi diversi. La Germania rappresenta il maggiore acquirente con grande distacco dagli altri: 1964 tonnellate hanno oltrepassato il confine verso i nostri vicini a nord, dove i prodotti alimentari svizzeri d’eccellenza risultano molto apprezzati.

Contatti per i media

Media point
media@lidl.ch
+41 (0)71 627 82 00

Scopri di più