Lidl Svizzera e Krummen Kerzers vincitori dello Swiss Logistics Award

Promozione della tecnologia ponte del gas naturale liquefatto

28.11.2019 12:00:00 | Weinfelden
Lidl Svizzera e Krummen Kerzers vincitori dello Swiss Logistics Award

Lidl Svizzera e Krummen Kerzers vincitori dello Swiss Logistics Award

In collaborazione con l'azienda svizzera a conduzione familiare Krummen Kerzers AG, Lidl Svizzera dice addio ai motori diesel e si impegna per una logistica priva di combustibili fossili. Grazie all'ambizioso progetto i due partner si sono aggiudicati lo Swiss Logistics Award, consegnato la sera del 27 novembre 2019 a Schönenwerd.


Lo Swiss Logistics Award premia soluzioni per la logistica innovative e particolarmente orientate al futuro. Il lavoro pionieristico di Lidl Svizzera e Krummen Kerzers viene riconosciuto quest'anno con lo Swiss Logistics Award.


Il progetto vincitore


Responsabile di un terzo di tutte le emissioni di CO2, il traffico veicolare è la prima causa di emissioni di gas serra in Svizzera. Il traffico merci continuerà ad aumentare. Lidl Svizzera e Krummen Kerzers riconoscono la necessità di un intervento rapido. Infatti, non vogliono attendere che le nuove tecnologie siano mature per il mercato, bensì preferiscono agire già oggi a favore dell'ambiente. Ecco perché, insieme ad altri partner (Thurtrans e KMT), hanno dato avvio al progetto “Goodbye Diesel – Hello LNG” e messo in funzione le prime stazioni di servizio a livello nazionale per il GNL. Le due stazioni di rifornimento centrano due obiettivi in uno: colmano le lacune di rifornimento a livello europeo riducendo al contempo le emissioni di CO2 e di sostanze nocive per l'aria della propria flotta. Krummen e Lidl Svizzera collaborano già oggi intensamente con le autorità, la ricerca e l'industria per poter sfruttare in futuro l'infrastruttura con bio-GNL.


Georg Kröll, CEO di Lidl Svizzera, si dimostra contento dell'assegnazione del premio: “Il nostro progetto è una pietra miliare per la sostenibilità della nostra azienda. Con questa infrastruttura per il GNL e il bio-GNL per la prima volta presente in Svizzera, entro il 2030 potremo rifornire tutte le nostre filiali rinunciando ai combustibili fossili. Siamo quindi molto felici di aver ricevuto questo premio rinomato per il nostro impegno a favore dell'ambiente e di tutto il settore della logistica”.

Contatti per i media

Media point
media@lidl.ch
+41 (0)71 627 82 00

Categorie

Scopri di più